887069281984531
top of page

02. Da Tokyo a Kyoto: 2 ore e 27 minuti

Lo Shinkansen, noto anche come “treno proiettile”, è un sistema ferroviario ad alta velocità in Giappone in funzione dal 1964. Viaggiano anche a 400 km orari e la distanza Tokyo/Kyoto di 450 km la percorrono in sole due ore e mezza.

INFO:

I treni ad alta velocità, gli Shinkansen, collegano le isole principali: Kyushu , Honshu. Hokkaido, Shikoku e Okinawa.


Meglio usare il japan rail pass i prezzi sono costosi (es. tokyo kyoto a/r quasi 180 euro) il JRP costa 1 settimana 196,00 (green 261) 2 settimane 311,00 (green 422) 3 settimane 398,00 (green 549) . Vale su tutti gli shinakansen tranne Nozomi e Mizuho. Occhio al Kodama che fa un sacco di fermate in più rispetto al Hikari o Sakura.



Occorre sempre prenotare altrimenti si può optare per le carrozze 自由席 jiyuseki senza prenotazione ma difficilmente si trova posto. Consigliamo di prenotare i viaggi alla prima destinazione.


Famosi per la Puntualità giapponese - ogni biglietto ha l'indicazione del n° del treno, della carrozza del sedile e ovviamente della destinazione. Sui binari oltre alla segnaletica per fare la fila trovate quella per mettersi davanti alla carrozza prenotata.


Le fermate intermedie e finale sono annunciate in giapponese. Sui treni della rete shinkansen gli annunci più importanti sono ripetuti anche in inglese.


I bagagli possono essere sistemati sui ripiani sopra i sedili oppure presso gli spazi appositi alle estremità delle carrozze. Sono piuttosto capienti ma è ovviamente necessario non farvi eccessivo affidamento, soprattutto nei periodi di alta stagione.


Come per qualsiasi treno, sui treni ad alta velocità è fatto divieto di conversare al telefono. Il volume delle conversazioni è molto basso. Come altrove, è considerato disdicevole soffiarsi il naso e in generale essere rumorosi.


Se si viaggia utilizzando un plurigiornaliero JRP occorre esibire questo (e l'eventuale biglietto recante la prenotazione del posto) all'impiegato in servizio presso il varco non automatizzato. Dal 1° giugno 2020 è possibile passare dai tornelli automatizzati anche con i biglietti JRP.


 

Ci vediamo a Kyoto...


Matane! A presto

Con affetto

I Sakurini




125 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page