887069281984531
top of page

Setsubun 節分: il lancio dei fagioli


Nel calendario lunare giapponese, oggi inizia la primavera. Questa giornata ha una valenza molto importante, perchè assume il ruolo di rinascita. Si lascia alle spalle l'inverno e si comincia l'anno nuovo con lo spirito di creare e vivere nuovi momenti felici di vita.

Non a caso, il fiore associato a questo periodo è il fiore del pruno, del susino (Ume 梅) il primo fiore dell'anno. I kimono e le stampe appese in casa, nei rotoli kakeshiku, vengono cambiati per rinnovare la casa e lo spirito.

É un giorno di festa e i giapponesi corrono al tempio dove si celebra il Setsubun. Più conosciuto come la "festa del lancio dei fagioli", letteralmente significa "divisione delle stagioni". Non è una festa nazionale, ma è il giorno che precede ogni cambio di stagione.

Nella giornata di ieri infatti, le maiko apprendiste e le geisha conclamate si distribuisco per i templi lanciando letteralmente i fagioli verso la folla accorsa per l'evento.


Per molti secoli i giapponesi hanno celebrato la giornata attraverso rituali, al fine di scacciare i demoni e gli spiriti maligni sfruttando il forte odore delle teste di sardine essiccate e poi bruciate, il fumo prodotto della legna e il rumore dei tamburi che avrebbero magicamente allontanato la negatività.

Sebbene questa usanza non sia più comune, alcune persone decorano ancora gli ingressi delle loro case con teste di pesce e foglie di alberi sacri, per dissuadere gli spiriti maligni dall'entrare, mentre ora, vengono lanciati dei fagioli arrostiti intorno alla propria casa e nei templi e santuari in tutto il Giappone.

Ci è capitato solo una volta di assistere a questo particolare evento, e possiamo confermare che l'entusiasmo e l'incitazione della folla ti conquista e non può che contagiarti.

Quando si esegue il lancio si deve pronunciare la frase "Oni wa soto! Fuku wa uchi!" ("Demoni fuori, felicità dentro"). Successivamente si prendono e si mangiano un numero di fagioli pari alla propria età. All'epoca eravamo dei trentenni, ora invece ne dovremmo mangiare almeno 50 e capite che sarebbe più problematico....

Ma non è ancora finita. L'usanza prevede anche di mangiare un particolare tipo di sushi, ovvero l'Eho-maki, che non andrebbe tagliato, ma va mangiato tutto in una volta (se ci riuscite!). Inoltre non si deve parlare e ci si deve rivolgere nella direzione che si ritiene porti fortuna per l'anno corrente.

Insomma, potremmo anche noi lanciare dei fagioli arrostiti, magari dal balcone di casa, così, tanto per scacciare la sfortuna...

Buon Setsubun a tutti....


Mata ne, alla prossima pillola!

I Sakurini

68 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

1 Comment


carmela.modica
carmela.modica
Feb 04, 2022

Adoro le tradizioni del Giappone! ... certo mangiar fagioli pari alla mia età oggi non mi sarebbe d'aiuto, ma il lancio dal balcone si può fare ☺️

Like
bottom of page