887069281984531
top of page

HASHIOKI [箸置き]....PIÙ CHE UN POGGIA BACCHETTE


Non chiamiamoli banalmente "appoggia bacchette", con il loro preciso nome Giapponese Hashioki assumono un'importanza diversa che ci fa capire il ruolo rilevante che rivestono sulla tavola quotidiana.

È un sostegno per le bacchette per il cibo, usato tradizionalmente per impedire al tempo stesso alle bacchette di contaminarsi e di rotolare sulla tavola.

In Giappone, si adoperano nell'apparecchiatura delle cene formali e si collocano di fronte e a sinistra della ciotola. Parallelamente al bordo della tavola con le punte rivolte a sinistra.

Gli storici ritengono che le bacchette siano state introdotte in Giappone esclusivamente dalla corte e dalla nobiltà imperiale, a partire dal 710 d. Il popolo giapponese, come molti dei suoi contemporanei globali, mangiava con le mani o sorseggiava liquidi come la zuppa delle ciotole. Si narra che esista una connessione con i rituali eseguiti nello shintoismo, in cui le bacchette usate per offrire cibi rituali agli dei venivano poste su un supporto per mantenerli incontaminati.

Una prova certa della loro origine la si trova nell'illustrazione nello scritto "Shijōke shichigosan no kazarikata", un testo culinario giapponese datato 1612, che ritrae quello che sembra essere un hashioki tra due vassoi per banchetti.

Dagli inizi del novecento Hashioki acquista notorietà grazie alla diffusione delle catene di distribuzione commerciale assicurando anche alla popolazione comune una certa facilità di approvvigionamento.

Dalla pietra e il legno del passato, si sono introdotti nuovi materiali come la ceramica, il vetro, la lacca e la moderna resina.


MAI SENZA HASHIOKI !


Per i più osservanti mai dimenticarne uno personale da utilizzare come i giapponesi anche al ristorante, se non disponibile, nessun problema, ne costruiamo uno ........DI CARTA!




17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page